Altavilla Milicia

Cgil, applicare testo sicurezza a Izs

La Flai Cgil Palermo solleva l'attenzione sui rischi del lavoro in solitudine per un infortunio verificatosi all'Istituto sperimentale zootecnico di Palermo. Un operaio è stato colto da malore dopo aver terminato il suo turno notturno nei locali del sito di Giardinello dell'istituto della Regione siciliana. "L'incidente è avvenuto, per fortuita coincidenza, proprio al momento del cambio turno: S.S., 57 anni, stava salutando i colleghi subentrati alle 7.30 di ieri mattina quando si è sentito male. E' svenuto e caduto per terra. I colleghi l'hanno soccorso, hanno chiamato l'ambulanza e l'operaio è stato portato in ospedale dove è stata riscontrata un'ischemia laterale", afferma il sindacato. "In varie lettere al direttore - prosegue - ai vari presidenti e commissari dell'Istituto zootecnico abbiamo sollecitato di dare attuazione a quanto previsto dal testo unico sicurezza, che vieta il lavoro in solitudine soprattutto in strutture isolate come queste".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie